A Marzo il buon umore si conquista… attraverso il sapore!

Marzo è arrivato e, in un battito di ciglia, è anche quasi finito.

Con l’arrivo della primavera speravamo in una svolta in meglio della situazione, invece non è andata proprio così.

Ci mancate infinitamente? Assolutamente sì!

Siamo demoralizzati? Assolutamente no!

Infatti anche questo mese eccoci qui, con il nostro Menu Delivery gustoso e pensato appositamente per coccolarvi anche a distanza. Come sempre tra le proposte anche una ricetta storica del Cantinì, per regalarvi dei gustosi ricordi attraverso i nostri sapori più caratteristici.

Ma certamente non finisce qui, ormai lo sappiamo che aspettate le nostre Ricette Segrete svelate per voi. Non ce lo aspettavamo del tutto, ma condividere con voi le piccole accortezze che in cucina si tramandano da Chef a Chef è diventato parte di questo nuovo modo di vivere la quotidianità, e non ci dispiace affatto. È un po’ come viaggiare, uscire dalla nostra cucina per entrare nelle vostre, è un atto di libertà che abbiamo imparato ad amare.

Forse è bene smettere di chiacchierare e passare invece a raccontarvi le ricette: la pizza Olivia, perfetta nella sua semplicità, un Grande Classico, la Pasta e Fagioli proprio come l’avreste sempre voluta cucinare, e un Dessert Gourmet, la Mousse cioccolato bianco e vaniglia.

Soprattutto la Mousse richiede una certa dose di impegno e pazienza, ma possiamo garantirvi che si tratta di una vera prelibatezza, l’ideale per trasformare un weekend da noioso in gustoso!

E anche per oggi basta parole, è ora di agire. Avete solo l’imbarazzo della scelta: potete alzare la cornetta e prenotare il vostro Delivery speciale… oppure alzare le fruste e dirigervi a passo spedito in cucina.

In ogni caso, buon appetito!

Pasta e fagioli

La nostra Pasta e fagioli

Cosa vi serve:

  • Pentola per cottura fagioli/pentola a pressione
  • Ciotola per l’ammollo dei fagioli
  • Tagliere e coltello
  • Pentola per cottura pasta
  • Minipimer

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g fagioli borlotti secchi
  • 1 cipolla di piccole dimensioni
  • 1 carota media
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 foglia alloro
  • 1 fetta spessa di guanciale o pancetta [facoltativa]
  • 1 litro acqua oppure brodo vegetale
  • 320 g di pasta [maltagliati all’uovo/ditalini rigati/…]
  • vino bianco secco q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Procedimento

Pasta e fagioli: una ricetta tradizionale, povera, eppure capace di scaldare qualunque atmosfera e conquistare ogni palato. Perché, si sa, la semplicità è la miglior garanzia di successo!

Preparate i fagioli per tempo,  avendo cura di lasciarli in ammollo per 14/18 ore in abbonante acqua fredda prima di procedere con la ricetta.

Preparate una brunoise [tecnica che si utilizza per le verdure, consiste nel tagliarle prima a julienne e poi a cubetti di uno spessore che va da 1 a 3 mm] con carote e cipolla; disponete una pentola con un filo d’olio, accendete la fiamma, aggiungete le verdure tagliate, l’aglio pelato e, se si desidera, la pancetta. Lasciate rosolare il tutto e godetevi il profumo che si sprigiona. Scolate i fagioli, uniteli al soffritto e continuate a rosolare per pochi minuti.

Sfumate con il vino bianco, lasciatelo evaporare, aggiungete l’alloro e ricoprite d’acqua o brodo vegetale. Date tempo al tempo e lasciate cuocere con coperchio per circa 1.5 ora; se utilizzate la pentola a pressione, i tempi si riducono.
Trascorso il tempo scoperchiate e togliete gli spicchi d’aglio e l’alloro.

Frullate 2/3 dei fagioli, così da ottenere una crema e unitela nuovamente ai fagioli interi.

Cuocete la pasta che vi piace di più (maltagliati all’uovo, ditalini rigati… dipende dalla vostra ricetta preferita) in acqua salata.  Scolate la pasta e unitela alla “crema” di fagioli calda. Servite e condite con un filo di olio EVO oppure con olio al rosmarino.

Sedetevi a tavola e assaporate tutto il gusto di un grande classico!


Olivia

Ingredienti

  • Pasta della pizza [trovate la ricetta qui]
  • Mozzarella
  • Stracchino
  • Radicchio rosso di Treviso
  • Pancetta a fette
  • Zucchero q.b.
  • Sale q.b.
  • Vino rosso q.b.

“Olivia” è una ricetta semplice ma perfetta per rendere magica ogni serata, perciò ecco i nostri consigli per prepararla al meglio: apparecchiate la tavola, mettete buona musica e preriscaldate il forno.

Tagliate il radicchio rosso a striscioline, mettete una padella con un filo d’olio sul fuoco, aggiungete il radicchio e lasciare appassire. Concedetegli il tempo necessario, ma non scordate di prendervi cura di lui.
Una volta raggiunta la consistenza corretta, condite con un pizzico di sale ed uno di zucchero.
Aggiungete mezzo bicchiere di vino rosso e fate evaporare a fiamma viva. Poi spegnete e lasciate raffreddare.

Nel frattempo tagliate lo stracchino e la mozzarella a cubetti, se amate ballare mentre cucinate prestate particolare attenzione a questa fase!

Quando sarà tutto pronto stendete la pasta e farcite con amore, spargendo bene il radicchio, la mozzarella e lo stracchino.

Infornate la pizza e portatela a cottura.

Togliete dal forno e aggiungete le fette di pancetta cruda, tagliata fine.
Ammirate la vostra opera e poi… condividetela!


Mousse alla vaniglia, caramello salato, cioccolato al latte e nocciole

La nostra sfera di mousse alla vaniglia, caramello salato, cioccolato al latte e nocciole

Cosa vi serve:

  • Planetaria
  • Minipimer
  • Pentolini
  • Ciotole per bagnomaria
  • Placca
  • Stampo per semisfera diametro 4 cm in silicone
  • Stampo per semisfera diametro 8 cm in silicone
  • Coppa pasta tondo diametro 3 cm
  • Tagliere
  • Coltello

Preparazione del caramello al burro salato:

Ingredienti per ottenere circa 5 sfere

  • Zucchero semolato 35 g
  • Panna 60 g
  • Burro salato 12,5 g
  • Fior di sale 0,5 g

La prima tranche richiede concentrazione e una certa dose di attenzione, ma non lasciatevi scoraggiare, chi ben comincia è a metà dell’opera!

Portate a bollore la panna in un pentolino, mentre in un secondo pentolino procedete a caramellizzare lo zucchero in tre mandate. Con questa espressione si intende questo: si versa un terzo dello zucchero nel pentolino su fiamma viva, si fa caramellare, si aggiunge il secondo terzo, si fa caramellare anche quello, si aggiunge infine l’ultima parte e si completa la procedura.

A questo punto potete aggiungere al caramello ottenuto la panna bollente, tenendo ben mescolato in modo che gli ingredienti si amalgamino al meglio. Aggiungete il burro e i fiocchi di sale. Lasciate sobbollire qualche minuto e poi frullate per rendere tutto omogeneo.

Lasciate raffreddare.

Una volta freddo, colate negli stampini a semisfera da diametro 4 cm e riponete in congelatore.

Preparazione del biscotto croccante

Ingredienti

  • Cioccolato bianco 62,5 g
  • Burro di cacao 20 g
  • Corn-flakes 75 g
  • Zucchero di canna 7 g
  • Vaniglia 1 g

Sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria e, separatamente, il burro.

In una ciotola, lavorate corn-flakes, burro sciolto, zucchero e vaniglia. Aggiungete poi il cioccolato fuso. Mischiate il tutto e stendete su una placca, resistendo alla tentazione di spazzolare tutti gli ingredienti così come sono. Lasciate solidificare in frigorifero o congelatore. Una volta solidificato, tagliate dei “cerchietti” con un coppa pasta con diametro 3 cm, o comunque inferiore rispetto a quello dello stampo utilizzato per il caramello salato.

Preparazione della mousse cioccolato bianco e vaniglia

Ingredienti

  • Latte 35 g
  • Bacca di vaniglia 1
  • Gelatina 1,5 g
  • Acqua 5 g
  • Cioccolato bianco 60 g
  • Panna 65 g

Incidedete il baccello di vaniglia per tutta la lunghezza, da un’estremità all’altra. Allargate delicatamente la bacca e,  con l’aiuto del coltello, estraete la polpa all’interno. Versate il latte in un pentolino, aggiungete i semini della vaniglia e portate a bollore. Spegnete il fuoco e lasciate riposare per una decina di minuti. Aggiungete al latte aromatizzato la gelatina e il cioccolato, poi emulsionate.

Una volta che il composto ha raggiunto una temperatura di 35°/40°, montate parzialmente la panna e incorporatela delicatamente.

Riponete in frigorifero il composto coperta da pellicola.

Copertura

Ingredienti

  • cioccolato al latte 125 g
  • burro di cacao 50 g
  • nocciole 25 g

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e separatamente sciogliete il burro di cacao. Tostare e tritate le nocciole. Emulsionate cioccolato e burro insieme, aggiungendo poi le nocciole.

Lasciate raffreddare.

Questo dolce tanto gustoso e appassionante da realizzare richiede un certo impegno, ma i risultati sono assolutamente meritevoli di tutto ciò! Il nostro consiglio è quello di procedere con la realizzazione della mousse una volta pronti i biscotti croccanti e il caramello salato.

Per assemblare versate la mousse nello stampo a semisfera. Unite due semisfere di caramello al burro salato e inserire nella mousse. Applicate il disco di biscotto croccante ed ultimare la copertura con la mousse alla vaniglia e cioccolato bianco.

Riponete nuovamente in congelatore per la solidificazione (credeteci, è l’ultima volta!).

Ultimissimo passo: togliete la mousse dagli stampi e immergete nella copertura.

Infine appoggiate su una placca e servite non appena la mousse si sarà ammorbidita!

Buon appetito!

pizza, primavera, ricette, tradizione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi seguire facilmente le nostre storie?
Iscriviti alla nostra Newsletter!

Iscriviti alla nostra Newsletter
per restare sempre aggiornato

Ci stai cercando?
Eccoti qualche aiuto!

Locale

a Borno / BS
Via Vittorio Emanuele, 15

Orari

Chiusi per ferie
Riapriamo ven 29/10 a cena

Il tuo carrello