Il nuovo menù dell’Osteria al Cantinì si veste d’autunno

Negli scorsi giorni ci siamo preparati al tepore autunnale con un nuovo menù, pensato per farvi immergere con gusto nella fresca stagione appena iniziata. I ragazzi dell’Osteria al Cantinì, infatti, hanno pensato e studiato una nuova proposta che avvolgerà i vostri palati con accoppiamenti contemporanei e sapori inaspettati 

Gli ingredienti stagionali e locali sono i protagonisti di queste nuove chicche e, grazie all’aiuto dei nostri chef, siamo riusciti a cogliere la loro essenza.

Alcuni piatti della nuova carta

Topinambur, zucca, melograno e tanti altri ingredienti di stagione per il nuovo menù

Gabriele, il nostro chef ha pensato ad alcune proposte che vi catapulteranno fra i ricordi delle domeniche trascorse a casa, in compagnia dei vostri cari; pranzi in cui la selvaggina era il piatto principale e gli ingredienti che completavano il piatto confermavano che ottobre era appena iniziato.

Non ci sono ricette: le idee della nostra nuova proposta nascono direttamente dall’estro e dal palato del nostro chef;  vogliono evocare i ricordi di famiglia e il tanto amato calore umano.

Mentre starete gustando il risotto con zucca, robiola di Rocca Verano e polvere di porcino, ad esempio, verrete travolti dal ricordo delle levatacce alle 4 del mattino per scovare i funghi più nascosti sulle nostre montagne; invece, con la pasta e fagioli il pensiero andrà a quelle sere d’autunno in cui vostra nonna ve ne preparava un po’, per farvi stare meglio.

Risotto Acquarello, zucca, robiola di Rocca Verano e polvere di porcino

Le rivisitazioni del nostro Chef portano aria di freschezza a piatti d’un sapore tradizionale. Inoltre, con la bontà dei prodotti dei nostri fornitori locali le nuove pietanze esploderanno in una combinazione di sapori unici, facendovi vivere un’esperienza culinaria ormai dimenticata da tempo.

Il vento d’estate lascia il posto alla piccantezza dell’autunno

Come l’aria calda delle scorse settimane ha lasciato spazio alla frescura autunnale, anche la pizza Vento d’estate saluta il menù dell’Osteria al Cantinì per dare il benvenuto alla Provolona, una nuova proposta con mozzarella, crema di friggitelli, nduja e provolone.

Pizza Provolona: mozzarella, crema di friggitelli. ‘nduja e provolone

Francesca ha voluto creare una pizza piccante, diversa da quelle assaggiate fino ad ora e decisamente lontana dalla quella sostituita. Una rottura con la stagione appena trascorsa che conduce chi l’assaggia al periodo dell’anno tipico per la piccantezza.

Ed è proprio per esaltare gli ingredienti autunnali che Francesca, la nostra pizzaiola, ha inserito la nota dell’nduja, un insaccato di Maiale, un peperone dolce e un provolone stagionato 36 mesi.

Gusto classico o inaspettato: la nuova proposta di dessert

Francesca, la Pastry Chef, per questo autunno vi consiglia di tenere uno spazio per la Crunchy Sfoglia con crema alla vaniglia, pralinato alle nocciole, marron glacé e nocciole tostate. Un’estasi di sapori ispirata dalla stagione delle caldarroste e della voglia di golosità, che accompagna sempre i primi freddi.

La Crunchy Sfoglia è un dessert dalle diverse consistenze: c’è la croccanteza della sfoglia tagliata al contrario e fatta caramellare in cottura, la leggerezza della crema aromatizza dalla vaniglia Madagascar, la rotondità del pralinato alla nocciola, la morbidezza del marron glacé e infine la durezza delle nocciole tostate.

Crunchy Sfoglia: sfoglia al contrario con crema alla vaniglia, marron glacé e nocciole

Per gli amanti delle contraddizioni e del dolce che in realtà di dolce ha ben poco, Francesca ha pensato anche ad una contro proposta autunnale dall’imprevedibile equilibrio di sapori contrastanti, ispirata ad un’altra ricetta dello Chef dell’Osteria al Cantinì: il gelato al Blue Stilton e cioccolato bianco, spuma di topinambur alla brace, crumble al cacao e lampone.

Francesca ha reinterpretato la ricetta originaria per dar vita ad un dolce dai contrasti decisi che ricorda le lunghe passeggiate in montagna e la merenda in un rifugio caldo. Dalla delicatezza del cioccolato ed il salato dello Stilton alla croccantezza del crumble al cacao, fino alla perfetta combinazione con l’acidità del lampone, questo dessert è perfetto per chi ama immergersi nei sapori tradizionali, ma vuole essere stupito dall’unione di ingredienti stagionali mai combinati fra loro fino ad ora, tutto in un solo dolce.

Serve aggiungere altro?

Se avete letto fin qui,  vi sarà venuta di certo l’acquolina in bocca ed è per questo che solo ora siete pronti per leggere il nuovo menù autunnale del Cantinì.

Non dimenticatevi di seguirci su Facebook e Instagram!

Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi seguire facilmente le nostre storie?
Iscriviti alla nostra Newsletter!

Iscriviti alla nostra Newsletter
per restare sempre aggiornato

Ci stai cercando?
Eccoti qualche aiuto!

Locale

a Borno / BS
Via Vittorio Emanuele, 15

Telefono

Orari

Ven 18-21
Sab-dom 12-14 | 18-21

Seguici
Il tuo carrello