Vento d’estate

Carissim*, eccoci giunti a metà estate.

Siete già stati in ferie o le state ancora pianificando?  Per noi è iniziato uno dei periodi che preferiamo: Borno si riempie di facce nuove o di habitué, si aprono le persiane alle finestre delle seconde case e il clima ci permette lunghe passeggiate all’aperto.

Siamo tornati ai nostri orari estivi, felici di potervi accogliere tutti i giorni anche a pranzo.

Il meteo è un po’ ballerino: passiamo da giornate bellissime a temporali improvvisi, ma considerando che siamo a luglio è tutto nella norma. In più, “l’acqua di agosto [ma pensiamo anche quella di luglio] rinfresca il bosco” e per gli amanti dei funghi non c’è nulla di meglio di un temporale estivo!

Sappiamo bene che in estate si ha sempre voglia di qualcosa di fresco, per questo abbiamo aggiunto un nuovo piatto alla nostra sezione Ortaggi: Pomodoro e mozzarella, ma non scambiatela per la solita Caprese. Cuore di bue grigliato, cubello marinato, gazpacho, mozzarella di bufala, olio al basilico, una nota di freschezza per il vostro palato.

Abbiamo aggiunto anche qualche vino veronese alla mescita, pronti per esser abbinati alle vostre portate.

E, last but not least, è tornata la Vento d’Estate, che con il suo topping non può che celebrare questa stagione bellissima!

Ovviamente anche le due ricette che vi proponiamo rispecchiano la voglia di cibi freschi e leggeri; eccoci quindi a consigliarvi una Zucchina, Feta, pinoli ed uvette ed un sorbetto al cioccolato fondente, entrambi perfetti anche per intolleranti al glutine ed al lattosio.

Bando alle ciance, preparate la lista della spesa e comprate l’occorrente.

Come sempre, seguite tutti i nostri aggiornamenti sui nostri profili Facebook e Instagram e, se vi va, consigliate la nostra newsletter agli amici!

Ricordatevi di igienizzarvi le mani.
A presto!


Zucchina, feta, uvetta e pinoli

Una ricetta facile ma composta da differenti passaggi. Segui tutto con attenzione ed otterrai il risultato desiderato!

Avete bisogno di:
Bistecchiera o griglia
Pelapatate
Tagliere
Coltello
Bicchiere per il mixer
Mixer o minipimer
Padella antiaderente
Ciotola
Contenitori con coperchio

Ingredienti per 4 persone:

  • 6/7 zucchine romanesche [verde chiaro striato e forma a stella], consideratene 1 a testa per i commensali + 2 per la preparazione
  • 150 g di Feta
  • 150 g di uvetta sultanina
  • 60/100 g di pinoli
  • Olio evo
  • Sale
  • Pepe
  • Zucchero
  • Aceto bianco
  • Due cubetti di ghiaccio

Partiamo dalla salsa di zucchina
Prendere un tagliere, un coltello, sciacquare le zucchine sotto l’acqua corrente ed asciugarle. Selezionare due zucchine [le più brutte] e tenerle da parte: una sarà da tagliare a cubetti per la salsa di zucchina e l’altra ci servirà per l’insalata. Tagliare le restanti zucchine per lungo, in modo da creare due parti “piatte”, come nella fotografia.
Posizionare una padella sulla fiamma viva, versare un filo d’olio ed aggiungere i cubetti di zucchina. Saltare per 2/3 minuti in padella, trasferire in un bicchiere del mixer, aggiungere un pizzico di sale, un pizzico di pepe, due cubetti di ghiaccio e procedere a frullare, ottenendo una crema omogenea.
Conservare la crema, sarà utilizzata nell’impiattamento.

Procediamo con i pinoli tostati
Prendere una padella antiaderente, posizionare sul fuoco e tostare i pinoli.
Qualora non si vogliano fare in padella, si può procedere con la tostatura in forno.
Attenzione a non bruciarli!
Trasferire i pinoli in un contenitore e conservarli per l’impiattamento.

Passiamo alla crema di uvetta sultanina
Sciacquare con acqua tiepida l’uvetta e riporla in un contenitore con coperchio. Aggiungere acqua e posizionarlo per 2/3 ore in frigorifero. Trascorso il tempo richiesto, scolare con attenzione l’uvetta. Spostarla in un bicchiere per il mixer, aggiungere un cucchiaino di aceto, salare e pepare q.b. e frullare. Qualora il composto risultasse poco cremoso, aggiungere acqua.

Per l’insalata di zucchine
Prendere una zucchina e procedere ad ottenere dei veli con l’aiuto di un pelapatate.
Trasferire i filetti ottenuti in una ciotola, aggiungere un pizzico di sale, un pizzico di zucchero ed un filo d’olio. Lasciare marinare per un’ora circa.

Una volta realizzate tutte le preparazioni, procedere con la cottura delle zucchine.
Posizionare una griglia sul fuoco e, quando risulta ben calda, posizionare le zucchine.
Lasciare cuocere due minuti per lato. Togliere dalla griglia, salare la zucchina e posizionarla nel piatto. Aggiungere un cucchiaio di Feta, la salsa di zucchine, l’insalata di zucchine crude, la crema di uvetta ed i pinoli tostati.


Sorbetto al cioccolato fondente

Per 6 porzioni

Cosa vi serve:

  • Ciotola per bagnomaria
  • Pentola per bagnomaria
  • Pentola per lo sciroppo
  • Tagliere
  • Coltello
  • Minipimer
  • Contenitore con coperchio per congelatore
  • Pacojet o gelatiera

Ingredienti:

  • 1 litro d’acqua
  • 250 g di zucchero
  • 50 g di zucchero invertito – lo trovate al supermercato e potrete utilizzarlo anche per marmellate e conserve
  • 310 g di cioccolato fondente p125 Coeur de Guanaja – noi utilizziamo quello di Valrhona, voi potrete utilizzare un fondente 80% di buona qualità

Tritare il cioccolato, trasferirlo in una ciotola idonea al bagnomaria ed abbastanza capiente da contenere poi l’acqua, posizionare la ciotola su una pentola d’acqua bollente e lasciar fondere il cioccolato fondente.

Versare un litro d’acqua in una casseruola, posizionarla sulla fiamma e portarla a 40° circa. Aggiungere gli zuccheri e mischiare fino ad ottenere uno sciroppo.

Una volta fuso il cioccolato, versare 1/3 dello sciroppo sul cioccolato, emulsionarlo con minipimer fino ad ottenere un composto omogeneo, procedere versando metà dello sciroppo restante sul cioccolato, emulsionare e versare anche l’ultima parte, sempre mischiando il tutto.

Trasferire il composto in un contenitore idoneo al congelatore e riporre in freezer per almeno 12 ore.

Passate le 12 ore, spostare il contenuto nel bussolotto del Pacojet, se ne avete uno, oppure nella gelatiera e lavorarlo finché diventa cremoso.

Avrete così ottenuto un buonissimo sorbetto al cioccolato, adatto anche agli intolleranti al lattosio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi seguire facilmente le nostre storie?
Iscriviti alla nostra Newsletter!

Iscriviti alla nostra Newsletter
per restare sempre aggiornato

Ci stai cercando?
Eccoti qualche aiuto!

Locale

a Borno / BS
Via Vittorio Emanuele, 15

Orari
lunedì chiuso

Mar-Ven: 18:30 - 00:00
Sab-Dom: 12-14 | 18:30 - 00:00

Seguici
Il tuo carrello